B

Nostro Blog

Dal concerto di Vasco al rito della Sabbia : storia di un matrimonio lampo

Jan 27, 2017
Chiara & Luca and their Flash wedding Preparations for the Ceremony Preparations for the Wedding Accompanied by the father to the altar The Sand Ceremony Civil Ceremony in the outdoors Ready for the Aperitif? A romantic walk in the fabulous park Sushi Surprise Find your table! Luxury wedding mise en place Wedding cakes Wedding Baloons  Open bar around the swimming pool Dance Dance Dance Honey Moon

Tutto ha inizio al concerto di Vasco Rossi, dove Luca e Chiara si sono conosciuti e baciati esattamente il 10 luglio del 2014. 

Let's start the Wedding Banquet

Tutto ha inizio al concerto di Vasco Rossi, dove Luca e Chiara si sono conosciuti e baciati esattamente il 10 luglio del 2014.  Una coppia nata da un colpo di fulmine, di quelli che si vedono nei film.

 

Non passano neppure due anni da quel giorno che Luca e Chiara si trovano insieme a Valle di Badia. Chiara conosceva già il posto, perché qualche anno prima aveva lavorato presso un Catering e ne era rimasta affascinata.  Un semplice sopralluogo insieme a Luca in pieno inverno, convince gli sposi ad andare avanti con il loro sogno… promettersi amore e fedeltà per tutta la vita!

Avete presente quando siete alla ricerca di una casa e all’improvviso ne vedete una che vi fa dire: “Sì, è proprio questo il luogo in cui voglio stare!”. Per Luca e Chiara “Valle di Badia” è stata proprio così: il posto giusto per festeggiare il loro Big Day. Una coppia giovane, moderna che viaggia veloce: non avevano ancora iniziato a sognare il loro matrimonio che già avevano fissato la location. La data? il 10 Luglio naturalmente, per festeggiare i due meravigliosi anni passati insieme.

 

Da quel momento preparativi velocissimi, catering, fotografo, vestito della sposa, tutto viene scelto in una settimana, perche’ il 25 gennaio partivano per una vacanza in Messico e non potevano certo lasciare le cose in sospeso. L’idea del matrimonio è giunta totalmente inaspettata e forse proprio per questo, tutto è stato facile, ogni cosa è stata decisa e preparata nei pochi mesi a disposizione e alla fine… tutto è riuscito perfettamente, semplice ma elegante!

 

 Il 10 Luglio arriva, finalmente, il giorno più caldo dell’anno. Il rito civile celebrato in prima mattinata nel Comune di  Monsummano Terme,  officiato da Lorenzo, il migliore amico di Chiara (N.d.R Valle di Badia è comunque abilitata alla celebrazione dei riti civili). Poi di corsa verso Valle di Badia, trucco, parrucco e cambio d’abito velocissimi nello splendito appartamento scelto dagli sposi.

 

Dopo i preparativi, Chiara e Luca  si recano al Laghetto dell’Amore. Luca è lì, ad attendere Chiara. La sposa è un sogno, semplice e raffinata, con il suo vestito in pizzo con la fascia di brillanti sotto il seno ed il velo orlato di raso, e Luca emozionato non crede ai suoi occhi. Gli ospiti li accolgono ammirati ed in riva al laghetto partecipano tutti insieme al “rito della sabbia”.

 

Se siete in cerca di una cerimonia suggestiva romantica e coinvolgente che renda emozionante anche il matrimonio civile, eccola qui: officiante e testimoni versano della sabbia colorata in un vaso di vetro, recitando un augurio per gli sposi. In seguito anche Luca e Chiara separatamente versano la loro manciata di sabbia di due colori diversi l’uno dall’altro, rinnovando  la loro promessa ed infine versano insieme la rimanente sabbia, in modo che i due colori si uniscano, simboleggiando le due vite unite per sempre… proprio come quei granelli di sabbia che non potranno mai essere separati, così anche la loro unione sarà eterna!

Il vaso resta poi un simbolo bellissimo, che ricorda agli sposi la felicità di quel momento.

 

Dopo l’emozione del  rito  della sabbia,  lancio del riso, brindisi e abbracci, si proseguono i festeggiamenti verso la piscina, seguendo le insegne che Chiara stessa ha preparato. Fra bordo piscina pergola e forno a legna finalmente arriva il momento dell’aperitivo: un buffet  ricercato  e squisito. Effetto a sorpresa per gli ospiti: un vero operatore sushi, un casaro pronto a preparare nodi di mozzarelle ed un angolo per frittura espressa.  Il catering ha pensato proprio a tutto e la struttura si presta perfettamente per un aperitivo divertente e movimentato.

 

Dopo circa un'ora, gli invitati si recano nella Sala dei Granai, dove gli sposi hanno preparato un tableau originale, ispirato al tema del loro matrimonio, il vino, di cu sono entrambi grandi appassionati. Chiara e Luca non  potevano fare a meno di far si chei loro invitati cercassero il proprio nome fra cassette di legno e bottiglie di vino!!!

 

I tavoli della sala, tutti decorati in bianco con al centro una cassettina di legno con al suo interno una lavagnetta che indica il nome del tavolo ed una graziosissima composizione di fiori, una bottiglia bianca con il menù scritto sopra ed infine, non poteva mancare un simpatico tappo in sughero come segnaposto!

Alla fine del pranzo, intorno alle 18, arrivano altri invitati: taglio della torta, lancio di palloncini davanti alla piscina, buffet principesco, pieno di dolci di ogni genere e di freschissimi sorbetti.

 

Poi il sole cala e al  tramonto l’atmosfera si fa giusta per dare inizio a balli e canti.

Verso l’una di notte anche gli ospiti più nottambuli se ne vanno e gli sposi si ritirano nell’appartamento: che bello la prima notte di nozze in un posto così romantico!  Il giusto riposo prima di partire per una luna di miele sensazionale tra Giappone Singapore e Maldive.

 

Auguri ragazzi!

 

Catering: Aurora Catering, Cascina (PI)

Video: Karma Wedding, Lucca

Fotografie: Alice Franchi Fotografa, Lucca

Dress: Le spose di Lisa, Montecatini Terme (PT)

Copyright 2016 - Valle di Badia - Tutti i diritti riservati. Privacy | Contattaci

Made with by Commpla